25 January 2019 Redazione

sito web ristorante fai da te: scopri come realizzarlo!

Vuoi scoprire come realizzare il sito web del tuo ristorante, senza nessuna conoscenza di web design e spendendo poco? beh, tecnicamente è possibile. Esistono decine di servizi web che con pochi euro al mese permettono in pochi passaggi di realizzare il sito internet per il tuo ristorante. Bello vero? no, per niente. Ho una brutta notizia. Questi siti non solo sono assolutamente inutili, ma anche dannosi e quasi sicuramente pericolosi. Vi spiego il perché.

Sito web ristorante fai da te: perché è pericoloso?

Vorrei partire dal punto più grave riguardo i risvolti che un sito artigianale può avere, ovvero la sua pericolosità. Dal punto di vista legale, infatti, esistono regole ben precise e obblighi che qualsiasi sito web deve avere, che si tratti di una multinazionale o di una ragazza che vuole sbarcare il lunario e diventare la prossima Chiara Ferragni.

Per quanto riguarda le aziende, Esistono alcuni dati obbligatori per legge che devono essere presenti nel sito web (preferibilmente in homepage):

  • Ragione Sociale
  • Partita IVA
  • Repertorio Economico Amministrativo
  • Indirizzo PEC
  • Indirizzo sede legale

Sito web ristorante fai da te: perché è pericoloso? Privacy

Nell’ultimo periodo si è diffusa una vera e propria psicosi in materia di tutela della privacy. Le ragioni sono molte e personalmente condivisibili. In sostanza, i grandi colossi del web (Google, Facebook &co.) raccolgono i nostri dati, le nostre preferenze e le nostre abitudini e rivendono le informazioni alle aziende, che le sfruttano per inviarci messaggi pubblicitari personalizzati e mirati. Tornando a noi, il garante della privacy ha emanato delle leggi (a livello europeo) che obbligano i siti internet a informare i visitatori di quali dati vengono raccolti e con quali finalità. Avete presente quei banner che appaiono all’apertura di ogni sito web con la dicitura “proseguendo la navigazione dichiaro di accettare la privacy policy” ? Sappiate che state accettando di essere profilati. La mancanza di una privacy policy nel sito web del ristorante comporta una violazione in materia di tutela della privacy, punibile con sanzioni pecuniarie. La raccolta dati sensibili (nome, cognome, indirizzo mail) tramite ad esempio form per l’iscrizione alla newsletter, costituisce una violazione ancora più grave in materia di privacy, in caso di assenza della relativa informativa.

Sito web ristorante fai da te: perché è inutile?

Ok, avete realizzato un sito web e in qualche modo vi siete arrangiati con la privacy policy e diciamo vada bene dal punto di vista legale (se non vi siete affidati a dei consulenti esperti sicuramente non è così).  L’aspetto è gradevole, siete contenti. Dopo qualche mese vi rendete conto che i vostri clienti non sono aumentati e dal sito web non arrivano richieste di contatto o prenotazione. Perché? perché avete realizzato un meraviglioso contenitore vuoto. Google non vi considera e i vostri lettori non trovano contenuti d’interesse. Avete speso poco, ok. Ma potevate spendere 0 e avere lo stesso risultato.

Sito web ristorante fai da te: perché è dannoso?

Esiste anche un terzo risvolto negativo. Ovvero che il sito web sia dannoso e faccia scappare i clienti, invece che accoglierli. Avete caricato il menù di natale, ma ora siamo a Luglio e vi siete dimenticati di aggiornare il sito. Che immagine state trasmettendo ai vostri potenziali clienti? quella di un locale trascurato e poco attento alla comunicazione. Il navigatore web concede pochissimo tempo e non vede l’ora di trovare un pretesto per uscire dalla pagina e non tornare più.

Sito web ristorante fai da te: affidati alle persone giuste.

Lo stesso discorso vale anche per quelle agenzie (o presunte tali) che propongono siti web a prezzi stracciati, magari a 400€. Purtroppo, anche in questo caso, avrete un bellissimo contenitore privo di contenuti e incapace di generare nuovi clienti. La comunicazione nella ristorazione è un processo complesso, da pianificare a tavolino con attenzione attraverso consulenti esperti e che deve coinvolgere più canali. La risposta è sì: costa. Ma non stiamo parlando di un costo per il sito web ma di un investimento di Restaurant Marketing con lo scopo di acquisire nuovi clienti e aumentare il fatturato.

Un consiglio disinteressato: se volete spendere 400€ per un sito web sperando che vi porti nuovi clienti lasciate perdere. Se invece sei interessato a capire in che modo possiamo aumentare il numero di prenotazione al tuo ristorante tramite la digital communication, contattaci.

 

Scarica subito il nostro listino prezzi. Compila il form ed accedi istantaneamente alla nostra offerta.