22 January 2019 Redazione

Come pubblicizzare un ristorante: le basi del Restaurant Marketing

Ogni ristorante è un’azienda. A differenza di altri settori però, la ristorazione, in Italia, ha il grande vantaggio di essere sotto la lente d’ingrandimento e ha un’enorme rilevanza dal punto di vista mediatico. Televisioni, Giornali, Web. I canali dove si discute di cucina e ristorazione sono infiniti. Questo perché la cultura per il food è radicata nel nostro costume e sono in tanti a non voler rinunciare a una cena in un buon ristorante. Anche dal punto della comunicazione per ristoranti, quindi esistono innumerevoli opportunità da poter sfruttare. Attenzione però: dove c’è un’opportunità di business c’è sicuramente anche un’alta competitività. Fare le cose per bene vuol dire trarne un vantaggio in termini di visibilità e fatturato.

Insegna e logo del ristorante

Quando un potenziale cliente passeggia per la Città in cerca di un ristorante, i modi di scegliere dove trascorrere un paio d’ore sono due:

Tramite ricerche geolocali (Local Search)

Le ricerche legate a un luogo geografico sono in enorme aumento, tanto da essere finite sotto osservazione dagli addetti ai lavori del Marketing per le attività ristorative. Riuscire a identificare il modo in cui la tecnologia mobile si intreccia alle ricerche web in base a determinati bisogni è una sfida ambiziosa. Vedremo più avanti l’importanza di intercettare questo tipo di utenti.

Insegna e Logo del ristorante

Esiste anche una fetta di potenziali clienti (ma il discorso è valido anche per i navigatori digitali) che si lasciano influenzare dall’aspetto del locale. In questo caso gioca un ruolo fondamentale l’insegna e il logo. Lo studio e realizzazione dell’insegna è un passaggio cruciale ma spesso sottovalutato nella costruzione di una Brand Identity. La sua realizzazione dovrebbe essere affidati a degli esperti di comunicazione visuale, Branding e grafica.

 

Sito web

abbiamo affrontato l’importanza di avere un sito web curato e aggiornato. Il sito web di un ristorante rappresenta il punto di contatto personale tra cliente e ristorante. E’ l’unico canale di proprietà online, quindi è l’unico strumento che è possibile controllare, modificare e gestire al 100%. La sua influenza sui processi decisionali dei visitatori può dunque essere elevatissima o nulla, a seconda se il sito è in grado di intercettare i bisogni di chi lo sta visitando.

Comunicazione nella ristorazione: Social Media Marketing

I canali social idonei alla conduzione di una Brand Strategy nella ristorazione sono due: Facebook e Instagram. Nonostante abbiano alcune (sostanziali) differenze, il processo di diffusione dei contenuti è molto simile. L’obiettivo di un social media manager, anche nella ristorazione, dovrebbe essere quello di generare dei “buzz”, ovvero dei brusii che portano alla condivisione dei contenuti. Per ottenere questo risultato occorre conoscere e gestire tre elementi:

1 tempo

I risultati non si misurano in poche settimane, ma occorrono diversi mesi (se non anni) per arrivare a dei risultati apprezzabili. La velocità della diffusione dei contenuti dipende anche dalla Brand Reputation dell’attività. Se Cracco apre un nuovo ristorante diventerà molto più virale e sarà molto più rapida la sua diffusione rispetto a un locale sconosciuto.

2 Qualità dei contenuti

“Content is the King”, preannunciava Bill Gates nel lontano 1996. E aveva ragione. Per diventare virale, prima di ogni qualsiasi altra, il contenuto deve essere interessante. Non ha alcun senso creare e condividere post non interessanti o non originali. Si sprecherà soltanto tempo e risorse.

3 Costanza

Mi ricollego al primo punto, il tempo. Oltre ad avere una grande pazienza, bisogna avere costanza nella creazione dei contenuti, senza cadere nel ripetitivo e/o nel banale (vedi punto 2).
Se riuscirete a combinare questi tre valori, avrete una ottima chance di creare una fan base di persone affezionate al vostro ristorante e pronte a condividere i vostri contenuti.

 

 

Come pubblicizzare un ristorante: la Fotografia

A memoria, non esistono settori dove la fotografia giochi un ruolo così importante come nella ristorazione. La food photography è un aspetto enormemente sottovalutato, ma fa tutta la differenza del mondo. La visualizzazione di un servizio fotografico professionale gioca tra il 50 e il 60% dell’importanza nel processo decisionale di un potenziale cliente. Questo perché la scelta di un ristorante è un processo d’acquisto basato sull’impulso e le emozioni. E’ quasi esclusivamente irrazionale (altrimenti non esisterebbero ristoranti dallo scontrino medio di 300€/persona) e inconscio, perché raramente esiste una ragione logica del motivo per cui si sceglie un ristorante piuttosto che un altro. Affidare a un fotografo professionista la realizzazione di un servizio fotografico è una delle basi delle comunicazione nella ristorazione.

 

Come pubblicizzare un ristorante: Local Marketing

Università, uffici, palestre, Bar, Fiere. Ogni attività locale rappresenta nuovi potenziali clienti. Avete mai provato a stringere accordi di collaborazione con le attività della zona?
Il local Marketing ha un’enorme influenza su quei potenziali clienti di passaggio, magari alla ricerca di un locale dove mangiare al volo.

Proporsi alle aziende

E perché non tentare con gli uffici? magari proponendo un prezzo fisso per un numero fisso di dipendenti che ogni giorno pranzano nel locale.

 

…Il vero lavoro inizia quando il cliente entra nel locale

Esiste un prima, un durante e post customer journey. Il punto più critico, quello in cui il cliente sta per scoprire se le sue aspettative saranno esaudite o disattese, è proprio quando mette piede nel locale. Dallo staff, l’accoglienza, la location e ovviamente il menu. Tutto deve rispondere alle esigenze del cliente. Sono in questi momenti che si gioca la vera partita, per due ragioni:

Passaparola

Un cliente soddisfatto lascerà una recensione positiva, su TripAdvisor e/o su Facebook, lasciando una testimonianza credibile (l’87% degli utenti credono alle recensioni) dell’esperienza che ha vissuto e confermando che le promesse fatte on e offline sono mantenute.

Tornerà

Alle persone piace far vedere ad altre persone le cose belle. Che si tratti di una Città, di un luogo o un ristorante. Se un cliente ha pranzato con il collega a pranzo e si è trovato bene, vorrà rivivere e far vivere la stessa esperienza all’amico, al compagno, la famiglia. E si avrà acquisito un cliente fisso.

 

Vorresti migliorare la tua comunicazione? contattaci!

Scarica subito il nostro listino prezzi. Compila il form ed accedi istantaneamente alla nostra offerta.