Come migliorare la comunicazione del tuo ristorante in 5 punti?

Come migliorare la comunicazione del tuo ristorante in 5 punti?

Ormai non basta più saper fare bene il proprio mestiere.
Nell’era attuale, la comunicazione, è fondamentale per qualsiasi attività commerciale.
Con i social è possibile interagire con la gente, far sapere quello che si sta facendo e tenere costantemente aggiornati chi ha il piacere di seguirti.

Spesso si pensa che il web, i social network, siano strumenti pensati per i giovani o per chi vuol, banalmente, diventare una fashion blogger.

Niente di più sbagliato!

Il web ormai è diventato un mezzo di comunicazione importante, ed ogni attività professionale che si rispetti ne fa uso. Bisogna quindi riuscire ad amalgamare l’attualità con il passato.
Andare a modernizzare i “vecchi metodi di pubblicità” potrebbe essere molto interessante e sensato.

Gestire un ristorante è impegnativo e sicuramente non è semplice, e proprio per questo, è importante cercare di avere i riflettori sempre puntati addosso.

Come? Bè… ho individuato cinque punti interessanti e che, se messi in atto, possono portare con se degli ottimi risultati.

Analizziamoli insieme.

  • Coinvolgere e Social Nerwork.

Un esercizio deve riuscire ad “abbattere” il muro “attività – cliente”.

E’ dunque necessario creare rete attorno a voi. Ci vuole tempo e pazienza, ma sicuramente non è un’impresa impossibile.

Come primo step, aprire un profilo sui principali social network è necessario.

Vedi Instagram e Facebook.

Dovrete essere costanti e pubblicare post ogni giorno. Se pensante che una pagina possa crescere da sola e che non richieda tempo, bè, vi sbagliate di grosso. Una pagina, un profilo, deve essere curato ogni giorno per ottenere buoni risultati.

L’interazione con il pubblico deve diventare un vostro obbiettivo.

Si tratta del famoso engagement. Dovete creare curiosità, spingere la gente a commentare i vostri post e le vostre foto. In questo modo creerete una community attiva e comincerete ad avere i primi risultati.

Le prime condivisioni.

La vostra presenza è importante.

Non lasciate i commenti senza risposta, senza un like, senza un apprezzamento. Quando si segue un’azienda è molto carino vedere che quest’ultima non ti considera semplicemente un numero. È importante quindi trasmettere al proprio pubblico la gratitudine nei suoi confronti.

A chi piace essere ignorato? Credo a nessuno.

  • Preparate delle foto di ottima qualità e date molta importanza alla strategia.

Una volta creata la pagina social, sarà necessario preparare delle foto di qualità. È fondamentale far intendere da subito che le foto vengono preparate in modo professionale. Sono quindi proibiti i cellulari! Meglio una macchina fotografica con un buon obbiettivo! Sarà un ottimo investimento!

 

Cercate di postare creando curiosità.
Pubblicate il pezzo forte del vostro ristorante, quel piatto unico, quello più richiesto.
Fatelo con criterio ed organizzate i post.

Il lunedì evitate piatti estremamente pesanti. Il primo giorno della settimana si preferisce rimanere leggeri, quindi sbizzarritevi con insalatone. Preparate diverse varianti, create nomi accattivanti.

Il fine settimana invece, dedicatevi ai dolci e ai piatti più golosi. Nel week end, di solito, ci si concede degli sgarri o dei piatti più appetitosi, quindi già a partire dal venerdì, sbizzarritevi!

Lo so, può sembrare un sciocchezza quello che ho appena scritto, ma vi garantisco che tutte quelle cose apparentemente banali, non sono mai un caso. Sono bensì studiate.

Quando si sta parlando di marketing si sta parlando anche di psicologia

Tenete sempre ben a mente questa cosa.

 

  • Campagna Social Geolocalizzata.

Partiamo dal presupposto che ogni attività deve essere supportata dalla pubblicità e che senza quest’ultima non si va da nessuna parte.

Appurata questa cosa, ne va detta un’altra.

Anzi, vi pongo una domanda.

Ma la pubblicità, la tipologia, deve essere uguale per tutte le attività commerciali?

No! Ogni campagna pubblicitaria ha le sue peculiarità ed ognuna di essa viene studiata ad hoc. Quindi ogni esigenza ha il suo “pacchetto pubblicitario”.

Un ristorante necessita di una campagna social geolocalizzata.

In parole povere la vostra pagina verrà pubblicizzata entro un raggio di tot chilometri rispetto a voi.

Una campagna a livello nazionale, nel vostro caso, non avrebbe molto senso. Perlomeno all’inizio. È fondamentale invece farvi conosce da persone che poi potranno, fisicamente, recarsi da voi.

Trasformare i likes in veri clienti deve essere un obbiettivo principale.

Stabilite un budget ed investite in pubblicità.

  • Dirette Instagram e Facebook.

Banalmente vengono sempre ritenute “un di più”, ed invece no. Se organizzate bene possono diventare divertenti ed utili.

Avvisate il vostro pubblico che, il giorno tot, direttamente dalla vostra cucina ci sarà una diretta dove parlerete di un piatto speciale.

Una sorta di video ricetta, ma anche semplicemente una chiacchierata. Funziona! Vi farà conoscere meglio e le persone che vi seguono possono interagire con voi in diretta.

  • Inventiva, idee ed eventi.

I classici ristoranti ormai fanno fatica ad emergere, per questo motivo, è necessario ideare qualcosa di carino, innovativo e moderno.

Cercate di proporre cose nuove, cose che il vostro competitor non fa. Vi renderà unici nel vostro genere e creerete curiosità.

Non tutti purtroppo sono disposti ad essere innovativi, ma chi propone novità, si ritrova sulla bocca di tutti ed il classico “passaparola” è sempre utile.

Un esempio di qualche evento particolare?

Prendete contatto con qualche food influencer che ha da poco pubblicato il proprio libro e proponetegli di organizzare una serata assieme. Lui o lei avrà modo di presentare il libro e voi potrete attirare gente. Preparate un buffet carino, magari che richiama le ricette del testo, ed il gioco è fatto. Riuscite così ad imbastire una serata diversa, particolare, attirando molta gente, ma anche serate di degustazioni di vini o di formaggi, proponendo ovviamente prodotti locali e del periodo. Nel mentre prendete il telefono e create una diretta o una storiaPotreste anche chiedere un altro tipo di collaborazione: passate in rassegna i profili social di Instagram delle influencer che trattano solo ed esclusivamente dolci e proponete di organizzare dei mini corsi nella vostra cucina.

Avrete quindi il richiamo di della persona conosciuta in rete, adesioni ai corsi e un guadagno. Son tutte cose che, magari, sembrano centrare poco con quello che fate, ma vi garantisco che hanno un richiamo pazzesco!

La comunicazione quindi, va creata piano piano.

È importare essere parte attiva e non limitarsi al classico numero di telefono “per avere qualsiasi informazione”.

Vuoi discutere con noi della tua comunicazione? contattaci! saremo felici di supportare i tuoi progetti.

HAI UN RISTORANTE?
ISCRIVITI AL NOSTRO CORSO:
E' GRATIS!

Iscrivendoti al nostro corso imparerai a battere i tuoi concorrenti, attirare decine di nuovi clienti ogni giorno e massimizzare le vendite.

  • Impara a conoscere il tuo Buyer Persona
  • Crea un ecosistema autonomo di lead generation
  • Lead Nurturing: trasforma il visitatore in cliente
  • Vuoi trasformare il tuo ristorante in un Brand?
  • Aumenta da oggi il tuo fatturato

Iscriviti oggi al corso strategico di Online Marketing per Ristoranti.

Ho letto e accettato la normativa sulla Privacy