Come comunicare in modo efficace su Instagram?

Come comunicare in modo efficace su Instagram?

Instagram è uno dei social più usati ed uno tra i più recenti.

Viene utilizzato per i motivi più disparati: pubblicizzare il proprio brand, pubblicizzare se stessi nel caso di personaggi pubblici, condividere una propria passione o semplicemente socializzare.

È un’applicazione facile, intuitiva e soprattutto, gratis.
Si installa facilmente su qualsiasi cellulare moderno e necessita solamente di un indirizzo email.

 

Sicuramente una piattaforma versatile ed immediata, negli anni, ha fatto passi da gigante.

 

Nacque con un obbiettivo: condividere i propri scatti con chi ha il piacere di seguirti.

 

Negli anni il web è cambiato molto.
È in grado oggi di offrire tanti posti di lavoro, mansioni che fino ad una decina d’anni fa erano impensabili.

Pensiamo semplicemente alle blogger, agli influencer!  Instagram è forse la migliore app per questo genere di lavoro.
È la piattaforma che regala maggior visibilità di qualsiasi altra ed è la più immediata.
Inoltre dà la possibilità di comunicare con qualsiasi utente, oltre che, essere utilizzata in qualsiasi parte del mondo. Fatta qualche piccola eccezione.

Ma vi siete mai chiesti quale sia il metodo giusto per comunicare con Instagram?

Non è poi così difficile. Una volta capito come funziona ed aver preso atto di qualche consiglio, tutto filerà liscio.

Come prima cosa, bisogna stabile la tematica del proprio profilo.

Di cosa vorrete “occuparvi”? La scelta è ampia!

Life style, beauty, animali, libri, cucina, arredamento… c’è chi invece preferisce non scegliere e postare semplicemente ogni giorno. Dipende molto da qual è il vostro obbiettivo.

 

Ovviamente, una volta scelto, portatelo avanti.

Farsi vedere coerente, nel tempo, premia.

Una volta stabilito ciò, iniziate a scattare delle foto. Procuratevi, possibilmente, una buona macchina fotografica, o se proprio non è possibile, un buon cellulare. La qualità è molto importante: ricordatevi sempre che stiamo parlando di un social caratterizzato da sole foto. Niente post e niente scritti.

La foto è il punto di forza per questo tipo di app. Percui necessita di particolare attenzione.

Scrivete una didascalia interessante e, mi raccomando, gestite bene gli hashtagSono molto importanti, non sottovalutateli perché possono fare la differenza. Mediante quest’ultimi vi potranno trovare facilmente, per cui studiateli bene. Molti utenti fanno ricerche attraverso loro, optate per qualcosa di ben mirato e diretto.

Arrivati a questo punto, siamo a cavallo. Una prima parte del lavoro è stata fatta.

Organizzate il calendario delle uscite e non esagerate con le pubblicazioni. Un paio di post al giorno è più che sufficiente. Ponderate bene anche gli orari di quest’ultime: lo so che può sembrare una banalità, ma non tutte le ore del giorno portano gli stessi risultati. Ci sono momenti della giornata dove il riscontro è maggiore. Cercate quindi di capire il vostro pubblico e le loro abitudini.

A questo punto, inizia la comunicazione vera e propria! Coinvolgere il pubblico è fondamentale!

Iniziate anzitutto a dare molta importanza ai likes ma soprattutto ai commentiNon sottovalutateli e siate sempre disponibili nelle risposte. Ci sono profili che non rispondono mai e non è una cosa molto educata. Instagram è una piattaforma “concentrata”. Non permette grandi cose e non ha mille opzioni, è piuttosto basica. A differenza di altri social, non si possono scrivere post o comunicazioni in bacheca, però… c’è un però! Ha due strumenti estremamente potenti. Avete già capito a cosa mi sto riferendo?

Le storie e le dirette di Instagram, vi garantisco, danno una visibilità che nessun altro social vi dà! Sono mezzi di comunicazione molto potenti. Ma andiamo per gradi.

Cosa sono le storie?

Le storie sono dei video, delle immagini o delle frasi che una volta pubblicate rimangono on line solamente per 24 ore. Non hanno limiti; può essere postato un video come venti. Le tempistiche rimarranno le stesse.

All’interno di esse è possibile aggiungere delle gif di svariato genere, tra cui: “ponimi una domanda”, “grado di apprezzamento”, “sondaggi”. Queste, se vogliamo, sono ulteriori forme di comunicazionePotete chiedere a chi vi segue di farvi una domanda e di conseguenza rispondere, chiedere se stanno apprezzando quello che avete chiesto e/o proposto, ed infine, i sondaggi. È interessante porre un sondaggio! Potrete così capire se, chi vi segue, preferisce un contenuto piuttosto che un altro.

Le storie sono la tendenza del momento, non sottovalutatele! Sono quasi più efficaci delle foto postate.

Inoltre, se durante una storia menzionate qualcuno, o qualche profilo, potete taggarlo e quest’ultimo avrà “l’avviso” di essere stato menzionato. Quindi, c’è un sistema di comunicazione mai visto prima.

Passiamo ora alle dirette.

Decisamente più classiche rispetto alle storie, sono anch’esse però molto molto usate su Instagram! Se preferite potete organizzarla in modo da poter avvisare per tempo i vostri seguaci. Mentre sarete on line, chi vi sta guardando, potrà porvi domande e voi rispondere direttamente “a voce”.

Per la diretta esistono due opzioni: potete eliminarla appena trasmessa o salvarla per le prossime 24 ore.

Chiaramente conviene sempre salvarla per dar la possibilità a chi non vi ha ascoltato di potervi seguire in seconda battuta. Infine, c’è la possibilità di chattare privatamenteSe avete la necessità di parlare in privato con un contatto potete farlo tramite questa opzione. Come avete potuto leggere dall’articolo, comunicare su Instagram è in realtà molto facile e veloce. Se gli strumenti concessi dalla piattaforma vengono sfruttati bene e con un certo criterio, trasmettere uno o più messaggi a chi vi segue, non sarà affatto difficile. Certo, bisogna prenderci un attimino la mano perché si tratta di un social unico nel suo genere, ma è sicuramente uno dei più divertenti oltre che efficace.

Ricordiamo inoltre che, Instagram è un social aperto a tutti: le aziende lo usano tantissimo per pubblicizzare il proprio marchio, ma chiunque abbia voglia di socializzare con il mondo e condividere i propri scatti, è il benvenuto.

 

E tu come gestisci la tua comunicazione su instagram? faccelo sapere!